Condividi su:

Come scegliere una Web Agency

Come evitare di sottovalutare o sopravvalutare una Web Agency, in base alle proprie esigenze.

Scegliere Web Agency - Lunga fila di porte anonime

Come scegliere la Web Agency più adatta alle tue esigenze? Come evitare inganni e truffe? Qual è il giusto prezzo da pagare per la realizzazione di un Sito Internet e altri servizi correlati?

Cercare "web agency roma" (o la tua città) su Google non è sufficiente per trovare il tuo partner ideale. Infatti, selezionare un fornitore per la realizzazione di un sito, per l'ottimizzazione SEO di un sito già esistente o per altre attività correlate al mondo del Web può essere impegnativo e rischioso, soprattutto se non si hanno le competenze per analizzare le tante informazioni che possono "travolgere" chi deve scegliere una Web Agency.

Ann.

Cercherò di guidarti nella scelta senza essere influenzato dal mio apparente conflitto d'interessi (poi spiegherò perché "apparente"), poiché mi occupo proprio di Web.

Cercherò di farlo parlando di diverse realtà professionali, ciascuna con i suoi punti di forza e le sue debolezze e, soprattutto, i suoi costi, dal più alto al più basso:

Ann.

Web Agency di medie-grandi dimensioni (dipendenti > 15): €€€€€

Prezzo: 100%
Prestazioni: 100%
Complessità progetti: 100%
Rapporto umano: 10%
Affidabilità: 90%
Personale azienda media-grande

Iniziamo con le agenzie medie e grandi cioè quelle che, grazie alla grande disponibilità di personale, hanno "in casa" tutte le competenze, tutte le differenti figure professionali coinvolte nel processo di creazione e mantenimento del sito e della reputazione Web e possono garantire un supporto H24, 365 giorni l'anno.

Questo tipo di supporto è indispensabile a quelle aziende per le quali anche una sola ora d'interruzione del servizio ha costi, in termini di mancato fatturato o penali da pagare ai loro Clienti, molto più alti del costo del supporto.

Ma, proprio a causa della grande struttura, queste Web Agency hanno, di solito, costi molto più alti della media, corrispondenti all'elevata qualità dei servizi offerti (ma non sempre).

Riassumendo:

PRO:

  • In grado di seguire il Cliente in tutte le fasi e per tutti gli aspetti della sua evoluzione Web, dallo studio delle strategie alla grafica, dalla realizzazione del Sito (anche complesso con interfacce verso i sistemi aziendali interni) al marketing.
  • Supporto garantito, sempre.

CONTRO:

  • Costi elevati a causa della struttura "importante".
  • Mancanza di un "rapporto personale", disperso tra le tante figure professionali all'interno dell'Agenzia.

CONSIGLIATA A: medie-grandi aziende con la necessità di un supporto costante in grado d'intervenire con urgenza.

Web Agency di piccole dimensioni (dipendenti ≤ 15): €€€€

Prezzo: 80%
Prestazioni: 90%
Complessità progetti: 70%
Rapporto umano: 20%
Affidabilità: 70%
Personale azienda piccola

Di solito sono piccole aziende, con pochi soci e/o dipendenti, in cui ognuno fa un po' di tutto oppure con pochi specialisti e alcuni "operativi".

Di solito offrono una certa flessibilità ed eterogeneità dei servizi offerti (a volte tramite collaborazioni esterne) a un prezzo contenuto ma spesso non sono in grado di far fronte a grossi carichi di lavoro o anche solo far fronte a richieste non programmate né di offrire supporto a tutti i livelli H24.

In parole semplici, se ti si pianta il sito di sabato sera alle 22 è probabile che tu debba attendere almeno fino al lunedì per vederlo ripartire.

Ma, nella maggior parte dei casi, questo inconveniente è trascurabile rispetto ai vantaggi economici che si possono avere rivolgendosi a una piccola Web Agency.

PRO:

  • Costi contenuti grazie alla struttura "snella".
  • Flessibilità.

CONTRO:

  • A causa della scarsità di personale non riescono sempre a far fronte a richieste urgenti o straordinarie.
  • In genere possono realizzare e supportare soltanto progetti medio-piccoli.

CONSIGLIATA A: chi deve realizzare siti personali o di piccole-medie imprese e/o e-Commerce di piccole-medie dimensioni con la necessità di un supporto costante ma non urgente.

Freelancer con esperienza aziendale: €€€

Prezzo: 50%
Prestazioni: 70%
Complessità progetti: 50%
Rapporto umano: 80%
Affidabilità: 60%
Freelancer con esperienza aziendale

Eccoci arrivati nella mia categoria, quella dei freelancer non più giovani che negli anni hanno acquisito una grande esperienza non solo in ambito Web ma soprattutto, anche come dipendente, nelle attività di aziende piccole, medie e grandi, con la consapevolezza di quali siano le necessità e le responsabilità dei diversi reparti di un'azienda, con un occhio sempre attento ai costi, visibili e "nascosti".

Vuoi sapere perché nell'introduzione ho scritto che sono soltanto in «apparente conflitto d'interessi»?

Perché in realtà non ho alcun interesse nell'acquisire Clienti destinati alle altre categorie in quanto per me sarebbe impossibile soddisfare le esigenze di una grande azienda che, più correttamente, si dovrebbe rivolgere a una grande Web Agency e, contemporaneamente, non ho alcun interesse nell'entrare in competizione con giovani neodiplomati/neolaureati al primo lavoro che si cimentano nello sviluppo di piccoli siti web economici per Clienti che, probabilmente, non sanno di non averne bisogno o almeno non sanno che avrebbero bisogno di qualcos'altro (su questo argomento t'invito a leggere il mio articolo Aprire un Sito Internet conviene?).

Infatti, cimentarmi in attività al di sopra delle mie possibilità operative, oltre ad arrecare danno al mio eventuale Cliente, sicuramente danneggia la mia immagine e preferisco avere cento Clienti soddisfatti che mi consigliano ai loro conoscenti piuttosto che averne mille arrabbiati e che parlano male di me.

Analogamente, non m'interessa "catturare" un Cliente che dispone di un budget molto basso e al quale non potrei offrire un servizio professionale facendone, come nel caso precedente, un Cliente insoddisfatto che poco gioverebbe alla mia reputazione.

Quindi, pur essendo sicuramente mio interesse realizzare Siti Web, non ho alcun interesse nel perdere tempo e far perdere tempo a persone che, per un motivo o per un altro, non rientrano nel mio target.

Ciò premesso, una figura professionale come la mia può essere indicata per tutti quei lavori che richiedano una visione d'insieme, un'approfondita conoscenza delle dinamiche aziendali interne ed esterne, dei possibili sviluppi di un'attività con budget limitato, senza la possibilità d'investire cifre elevate.

La ridotta valutazione dell'affidabilità che ho espresso non riguarda sicuramente la volontà di adempiere ai doveri contrattuali, anzi, proprio questa categoria di Professionisti dimostra spesso grande passione e dedizione nei confronti delle sfide lavorative.
Il motivo della valutazione invece è dovuto alla difficoltà che hanno questi lavoratori nel soddisfare richieste multiple urgenti e/o impegnative, perché quasi sempre si tratta di Liberi Professionisti senza dipendenti né collaboratori.

Sta alla coscienza e alla serietà del Professionista il non accettare lavori in cui sa di non poter soddisfare le aspettative del Cliente, che devono essere ben chiarite fin da subito.

PRO:

  • Costi contenuti grazie alla struttura "snella".
  • Flessibilità.
  • Esperienza maturata sul campo e piena consapevolezza dei ruoli dei singoli reparti, figure professionali ed esigenze all'interno di un'azienda, spesso pari o superiori a quelle disponibili in una Web Agency di piccole dimensioni.

CONTRO:

  • A causa della scarsità di personale non riescono sempre a far fronte a richieste urgenti o straordinarie.
  • Di solito non hanno le risorse per gestire grandi progetti, se non in esclusiva o assumendo personale ad hoc.

CONSIGLIATO A: chi deve realizzare siti personali o di piccole-medie imprese e/o e-Commerce di piccole-medie dimensioni con la necessità di un supporto costante ma non urgente, senza però rinunciare a una grande Professionalità.

Insomma, può essere la soluzione giusta per la maggior parte delle piccole/medie imprese che non si accontentano di un Sito Web "tanto per averlo" ma che vogliono ottenere o già posseggono una piena consapevolezza delle possibilità che offre e dell'importanza di uno strumento potente come il Web.

Freelancer senza esperienza aziendale (giovani): €€

Prezzo: 40%
Prestazioni: 30%
Complessità progetti: 20%
Rapporto umano: 80%
Affidabilità: 40%
Freelancer senza esperienza aziendale

Essere giovani è bellissimo, si è pieni di sogni, di progetti per il futuro, di entusiasmo e di energie ma contemporaneamente si ha il grosso difetto (senza colpa) di non aver ancora avuto il tempo di formarsi un'esperienza.

Noi "anziani" sappiamo bene che, per citare un famoso slogan, «La potenza è nulla senza controllo!» e volendo divertirci con una parafrasi, potremmo affermare che «Le conoscenze sono nulla senza esperienza!».

Ovviamente lo studio metodico e approfondito di una materia è importantissimo e sono tanti i giovani in gamba che hanno investito molto tempo nello sviluppare competenze. Ma solo l'esperienza insegna quando, dove e come utilizzare le nozioni acquisite.

In particolare, il non aver mai lavorato all'interno di medie o grandi aziende può impedire di avere una visione d'insieme di come le diverse figure professionali interagiscono tra loro, di quali siano le esigenze specifiche (e il gergo) di ciascun reparto e di quali benefici ogni entità può trarre dai sistemi informatici aziendali, tra i quali il sito Web è solo l'immagine esterna (o interna nel caso di un portale Intranet).
Ma il problema principale che ho riscontrato nei giovani (incluso il sottoscritto 30 anni fa) è la frequente mancanza di un'educazione aziendale all'attenzione verso il cliente, di un atteggiamento Professionale che si acquisisce solo col tempo e, a volte, con le strigliate ricevute dai capi.

Ciò premesso, affidarsi a un giovane per la realizzazione del proprio sito web può avere dei vantaggi.

PRO:

  • Costi contenuti.
  • Grande flessibilità.
  • Grande energia e maggiore conoscenza delle esigenze e del "linguaggio" dei ragazzi, utile se questi sono tra i target principali della tua attività.

CONTRO:

  • La mancanza di una esperienza tecnica, anche se incolpevole (di certo non è una colpa essere giovani) può essere una grossa limitazione che però, a volte, viene bilanciata da una grande elasticità della mente, ancora "fresca" e aperta allo studio. Altre volte, invece, fa sentire tutto il suo peso.
  • Spesso (ma non sempre, per fortuna), a causa della giovane età e della scarsa educazione alla Professionalità e alla costruzione di un rapporto con il Cliente, sono inadatti a impegni a lungo termine e che richiedano una grande affidabilità nel non lasciare mai un problema irrisolto, anche dirottando il Cliente verso altri Professionisti, qualora mancassero le specifiche competenze o le risorse.
  • Non è raro incontrare giovani che adottano la filosofia del "pochi, maledetti e subito", cioè che accettano compensi bassi per fare lavori veloci (a prescindere dalla qualità) per poi sparire dai radar del cliente.
    Di certo non è la regola ma molti dei miei clienti si sono rivolti a me dopo essere stati abbandonati, subito dopo il pagamento, da quel "ragazzo giovane che gli aveva fatto il sito".

CONSIGLIATO A: chi deve realizzare siti personali o di piccole-medie imprese e/o e-Commerce di piccole-medie dimensioni senza particolari esigenze di supporto e con budget modesto.

Tuo "cugggino":

Prezzo: 10%
Prestazioni: 20%
Complessità progetti: 20%
Rapporto umano: 90%
Affidabilità: 20%
Cugggino

Il prodotto o servizio venduto/fabbricato/fornito dal "cugggino" (si pronuncia così! ) a bassissimo prezzo o addirittura gratuitamente è un classico che ha ispirato numerosi gruppi social e siti Web goliardici e si riferisce a soluzioni arrangiate con i mezzi a disposizione da chi, quasi sempre, non ha competenze specifiche nel settore ma ama cavarsela da solo, a volte anche grazie a una grande fantasia che gli permette di superare ostacoli apparentemente insormontabili.
Altre volte, invece, queste non-soluzioni si rivelano essere dei disastri, non di rado con conseguenze drammatiche, anche dal punto di vista legale (aspetto spesso sottovalutato).

Scherzi a parte, affidare al parente/amico inesperto ma volenteroso la realizzazione di un sito web può essere una soluzione in tutti quei casi in cui si parla di qualcosa di amatoriale, senza obiettivi particolarmente ambiziosi.

Ma se è coinvolta un'attività professionale allora non solo l'opera di un inesperto totale sarà probabilmente inefficace ma può arrivare addirittura a essere dannosa non solo dal punto di vista tecnico ma anche per l'immagine e la reputazione dell'Azienda, arrivando a generare, direttamente o indirettamente, costi molto di più alti di un servizio professionale.

PRO:

  • Costi molto contenuti.

CONTRO:

  • Carenza di qualità.
  • Possibile danno d'immagine.
  • Possibili danni tecnici.
  • Possibili inconvenienti legali.

CONSIGLIATO A: chi vuole "giocare" con il Web e cominciare a imparare cosa vuol dire avere un sito, in modo quasi gratuito.
SCONSIGLIATO per scopi professionali.

Sito Web gratuito e/o "fai da te":

Prezzo: 1%
Prestazioni: 10%
Complessità progetti: 10%
Rapporto umano: 100%
Affidabilità: 20%
Fai da te

Sullo stesso piano del punto precedente Tuo "cugggino", c'è il "fai-da-te", con l'unico vantaggio che ti concede assoluta libertà di movimento, dovendo fare i conti soltanto con il tuo tempo libero e che gli unici costi da affrontare sono quelli delle spese vive (hosting, eventuali licenze software, ecc...).

Ecco perché le liste dei pro e dei contro sono identiche a quelle del punto precedente:

PRO:

  • Costi molto contenuti.

CONTRO:

  • Carenza di qualità.
  • Possibile danno d'immagine.
  • Possibili danni tecnici.
  • Possibili inconvenienti legali.

CONSIGLIATO A: chi vuole "giocare" con il Web e cominciare a imparare cosa vuol dire avere un sito in modo quasi gratuito.
SCONSIGLIATO per scopi professionali.

Inoltre, qualora volessi affidare il tuo successo a un sito web gratuito, ti consiglio di leggere l'articolo Sito Web Gratis: è veramente conveniente?".

Conclusioni

Spero di essere riuscito a offrire una panoramica oggettiva del mondo delle Agenzie Web ma, nel caso non ce l'abbia fatta, ti prego di apprezzare almeno il fatto di averci provato.

Non è facile spiegare come scegliere una Web Agency, confrontandosi con i propri concorrenti in modo imparziale ma credo di essere stato in grado di valutare onestamente almeno le limitazioni della mia categoria, quella dei Freelancer con esperienza aziendale e mi auguro di averti offerto almeno un punto di partenza per permetterti di valutare con maggiore consapevolezza la scelta del tuo partner per lo sviluppo del tuo sito Web.

In conclusione però un consiglio generale vorrei lasciartelo: quando devi scegliere una Web Agency, verifica il posizionamento nei motori di ricerca del suo Sito Web e puoi farlo facilmente con strumenti come SEMrush o SEOZoom (per i siti italiani).
Senza addentrarti nei dettagli, la cui analisi richiede alcune competenze, ti basta dare un'occhiata al punteggio di "Authority" sapendo che deve essere il più alto possibile.
Un'agenzia che non riesce a promuovere sé stessa difficilmente sapra farlo con te. Non credi anche tu?

Un altro parametro che potresti valutare con facilità sono le prestazioni del sito della Web Agency o quelli dei suoi Clienti (molte di queste agenzie hanno una pagina "Portfolio"). Ti è sufficiente inserire la Home Page del sito in GTmetrix.
Nota: se fuoi fare queste prove, ti conviene fare la registrazione gratuita su GTmetrix perché ti permetterà di scegliere un server europeo per i test al posto di quello canadese, rendendoli così più veritieri ed avere meno limitazioni.

Molti sviluppatori inesperti, infatti, creano siti magari anche esteticamente gradevoli per sbalordire il Cliente, trascurando (o ignorando) però le tecniche per non appesantire il sito, a discapito della sua velocità.
Google e gli utenti che non vogliono attendere minuti per visualizzare una pagina penalizzeranno il sito per questo motivo ma questi effetti sul posizionamento del sito si noteranno dopo alcuni mesi, quando il fornitore inesperto o disonesto avrà già riscosso la sua parcella.
Per maggiori informazioni su questo argomento puoi leggere la guida di Google.

Potresti essere interessato a leggere anche il mio articolo Essere primi su Google: le false promesse.

Se vuoi chiedere ulteriori spiegazioni o se vuoi esprimere la tua opinione, non esitare a farlo lasciando un commento Facebook (è necessario aver accettato i cookie), oppure contattandomi in privato!

Ti ricordo anche che le offerte di cambiano ogni giorno ed è il marketplace che offre le migliori garanzie per l'acquirente!

Grazie per avermi letto fin qui!

E non dimenticare di mettere il tuo "Mi piace" qui sotto!

Fabio Donna

Potrebbero interessarti:
Ann.
Ann.
Ann.

Commenti Facebook

N.B.: i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione, quindi potrebbero non apparire subito.