Condividi questa pagina su:

altraSoluzione piace a:

Miglior canale WiFi

Stampa

Come scoprire il miglior canale WiFi da utilizzare per migliorare il segnale della rete Wireless.

Miglior canale WiFiScoprire qual è il miglior canale WiFi da utilizzare per evitare di sovrapporti alle frequenze dei tuoi vicini e migliorare il segnale WiFi è semplice e puoi farlo con una semplice App gratuita che ti mostra tutti i punti d'accesso alla portata del tuo SmartPhone e i relativi canali di trasmissione.

Ma procediamo per gradi e iniziamo col descrivere come funzionano le WiFi comunemente utilizzate per la connessione dei dispositivi informatici.

SuperOfferte del giorno su Amazon

La WiFi usa i canali come la televisione e la radio

In Italia, le frequenze messe a disposizione per le reti WiFi a 2,4 GHz, attualmente le più diffuse (inizia ora a prendere piede la 5 GHz), sono comprese tra 2.400 e 2.500 MHz, con una banda totale di 100 MHz.

Ogni "canale" occupa 20 MHz e da questo s'intuisce subito che, teoricamente, il numero massimo di canali disponibili sarebbe 5 (100/20).

Però si è stabilito di mettere a disposizione 13/14 canali (dipende dalla nazione) e, conseguentemente, di farli sovrapporre parzialmente, come si vede in questo schema:

Canali Wifi

Dallo schema si capisce anche che gli unici canali che non si sovrappongono mai tra loro sono sono l'1, il 6 e l'11 (evidenziati in rosso), che sono anche i canali dai quali si consiglia di partire.

A parte questo suggerimento, l'unico modo per scoprire quali canali sono liberi e qual è il migliore canale WiFi da utilizzare è fare delle misure.

Uno strumento molto utile per questo scopo è una App gratuita che si chiama WiFi Analyser.

WiFi Analyser

WiFi Analyser è una App che sfrutta la radio WiFi dello SmartPhone per fare una scansione delle frequenze occupate e delle intensità dei segnali e mostrare i risultati in forma grafica o tabellare.

L'utilizzo è semplicissimo, come puoi vedere nelle schermate di esempio che seguono sulle quali, però, ho dovuto "oscurare" alcuni dati (SSID e MAC address) per proteggere la privacy mia e dei miei vicini di casa. Smile

MeterLa schermata iniziale di WiFi Analyser ci mostra un vero e proprio strumento di misura dell'intensità del segnale della WiFi a cui lo SmartPhone è connesso, oltre a uno storico della misura nel tempo.

SpettroLa seconda modalità è quella che c'interessa di più perché, con sua visualizzazione come "spettro", permette di vedere a colpo d'occhio quali sono i canali occupati dalle WiFi nella portata dello SmartPhone, con il relativo SSID (nome) e l'intensità del segnale.

Il tuo scopo, ovviamente, sarà quello di scegliere per la tua WiFi il canale più lontano possibile dagli altri occupati o, qualora siano tutti occupati, sceglierne uno in cui l'intensità del segnale degli occupanti (che causa "disturbo"), sia la più bassa possibile.

Nella schermata è evidente che in questa "foresta" di WiFi è complicato trovare un proprio "spazio esclusivo". Quindi, si è costretti a scegliere dei compromessi.

StoriaLa terza visualizzazione offerta mostra uno storico dell'andamento delle ampiezze dei segnali nel tempo.

ListaL'ultima visualizzazione ci mostra una lista delle WiFi a portata, con SSID (nome), MAC address, frequenza, sicurezza e intensità del segnale.

Modifica del canale

Una volta individuato il canale più conveniente per la tua WiFi, devi configurare il tuo modem/router per utilizzarlo.

In genere la configurazione predefinita del canale è "automatico" e il modem/router sceglie autonomamente il canale su cui operare. Però è quasi sempre possibile modificarlo, scegliendo un canale fisso, accedendo alla configurazione del modem/router.

Per questa operazione t'invito a leggere il manuale del tuo apparato oppure una delle tante guide disponibili in Internet.

A titolo di esempio, ti mostro la schermata relativa al mio Smart Modem Telecom (TIM) Technicolor TG789VAC:

Configurazione canale

Conclusioni

Come hai visto utilizzare questo strumento è semplicissimo e scoprire il miglior canale WiFi diventa questione di minuti.

WiFi Analyser è disponibile per Android ma sono sicuro che esistono suoi equivalenti per tutte le piattaforme. Basta cercare! Smile

Se vuoi chiedere ulteriori spiegazioni, non esitare a farlo lasciando un commento Facebook, oppure contattandomi in privato!

Grazie per avermi letto fin qui! Smile

E non dimenticare di mettere il tuo "Mi piace" qui sotto! Smile

Fabio Donna

Amazon Prime Video
SuperOfferte del giorno su Amazon

Se ti è piaciuto questo articolo, non dimenticare di mettere il tuo "Mi piace" , di votarlo e di condividerlo. Grazie! Smile

Per non perdere le novità, le offerte e nuovi articoli del Blog di altraSoluzione iscriviti alla Newsletter!

Se hai delle domande o se vuoi esprimere un'opinione, contattami oppure lascia un commento Facebook!

Condividi questo articolo su:

Valutazione media: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva