Condividi questa pagina su:

Questa pagina piace a:

Macchine virtuali: un modo per sperimentare

Stampa
SuperOfferte del giorno su Amazon

Macchine virtualiCome si può sperimentare, provare sistemi operativi, programmi, applicazioni client-server e tante altre cose sul computer di casa e senza far danni?

Le virtual machines ci vengono in aiuto, permettendoci di avere a disposizione un numero di macchine limitato soltanto dalle caratteristiche hardware del nostro computer, anche in modo gratuito.

Il concetto di base

SnapshotQuando lo utilizziamo in modo normale, cioè senza eseguire programmi pesanti che richiedono un utilizzo intensivo del processore (CPU) o della RAM, il nostro computer sfrutta una bassa percentuale di queste risorse.

Per esempio, nel momento in cui sto scrivendo questo articolo, il mio computer impegna il 18% di RAM e soltanto l'1% di CPU!

A qualcuno è venuto in mente che queste risorse libere erano "sprecate" e che forse era possibile sfruttarle per far girare un programma che simulasse il comportamento dell'hardware e del "BIOS" (il programma di base che gira quando accendiamo il nostro computer) di un computer.

È così che qualche anno fa hanno fatto la loro apparizione i primi programmi per Virtual Machines che nel tempo si sono sviluppati e diffusi in modo incredibile, arrivando a sostituire le macchine reali nei CED delle aziende, con tantissimi vantaggi economici.

Quali sono i vantaggi per le aziende?

VPSLo stesso concetto di base si applica anche ai server e i vantaggi che offre questa tecnologia sono enormi. Infatti, implementando una delle soluzioni disponibili per le aziende, si ottengono:

  • Risparmio sull'acquisto dell'hardware: è possibile far girare su un server "reale" un grande numero di macchine virtuali, risparmiando così sull'acquisto dell'hardware.
  • Risparmio sull'infrastruttura: il numero di macchine nel CED viene ridotto sensibilmente e con esso lo spazio necessario a ospitarle, i cablaggi, gli switch, ecc...
  • Risparmio sulla climatizzazione: essendo ridotto il numero di macchine anche il calore si riduce e questo consente di ridurre il budget per l'acquisto dell'impianto di condizionamento e i consumi.
  • Risparmio sull'energia elettrica: a una riduzione dell'hardware corrisponde anche una riduzione dei consumi elettrici, con grande risparmio sulla bolletta, non dimenticando che anche l'impianto di condizionamento consumerà di meno.
  • Gestione facilitata e potenziata: con la gestione VPS (Virtual Private Server) puoi facilmente ridondare i servizi e distribuire il carico di lavoro dinamicamente su più macchine reali. Inoltre puoi spostare i servizi da una macchina reale all'altra quasi istantaneamente e senza interferire con la Produzione.
    In questo modo, qualora sia necessario intervenire su uno dei server "fisici", con un paio di click è possibile migrare i servizi su un altro server del cluster (operazione automatica in caso di malfunzionamento di uno dei server), spegnere quello sotto manutenzione, intervenire e poi riaccenderlo. I servizi torneranno "al loro posto" senza che gli utenti si accorgano di nulla.

Come può essermi utile in casa?

Se sei un appassionato d'informatica oppure un Professionista puoi trarre grandi benefici dall'utilizzo di una o più macchine virtuali.

Per esempio puoi installare un linux in macchina virtuale e provare a utilizzarlo per vedere se si adatta alle tue esigenze. Se poi ti piace puoi scegliere di continuare a utilizzarlo in macchina virtuale oppure addirittura decidere d'installarlo sul tuo computer "reale".

Se sei uno sviluppatore puoi creare gli ambienti necessari allo sviluppo e al test delle tue applicazioni, server inclusi, anche in configurazione cluster. Per ciascuna macchina virtuale potrai decidere quali e quante risorse destinarle in termini di CPU, RAM e spazio su disco.

Se hai dei dubbi su un programma e vuoi provarlo prima d'installarlo puoi farlo in macchina virtuale in modo da non rischiare di "inquinare" il tuo computer "reale", sicuro che potrai tornare indietro in qualsiasi momento grazie agli snapshot.

Che cosa sono gli snapshot?

VPSUno dei vantaggi maggiori che offrono le macchine virtuali è la possibilità di creare delle "foto" dello stato della macchina e salvarle.
In questo modo, in ogni momento, potremo decidere di riportare la macchina allo stato precedente e qualsiasi operazione avremo eseguito sulla macchina, sarà cancellata e la macchina tornerà allo stato in cui era nel momento dello snapshot.

È una specie di "undo" a livello di sistema operativo e di disco che ci permette di operare in grande sicurezza, con la certezza che se faremo danni potremo sempre tornare indietro.

Interessante! E tutto questo è gratuito?

Attualmente i software per macchine virtuali più diffusi sono due: e della Oracle.

VirtualBox è completamente gratuito mentre per vmWare è disponibile gratuitamente (per utilizzo non commerciale) soltanto che è simile alla versione Pro con alcune .

Io ho utilizzato entrambi e pur dovendo affermare che a mio parere vmWare è un prodotto migliore, devo dire che VirtualBox è sicuramente un'ottima alternativa per chi non vuole spendere e non vuole avere le limitazioni della versione "Player" di vmWare.

Tutto questo riguarda ovviamente soltanto i software che simulano il computer. Per quanto riguarda i sistemi operativi che vorrai installare sulle tue macchine virtuali, valgono le stesse regole relative alle macchine reali: se vuoi utilizzare Windows o Mac OSX o qualsiasi altro sistema operativo a pagamento devi acquistarne la licenza.

Altrimenti puoi installare una delle tantissime versioni di Linux disponibili gratuitamente.

Fabio Donna

Amazon Renewed
SuperOfferte del giorno su Amazon

Se ti è piaciuto questo articolo, non dimenticare di mettere il tuo "Mi piace", di votarlo e di condividerlo. Grazie! Smile

Se hai delle domande o se vuoi esprimere un'opinione puoi anche lasciare un commento Facebook.

Per non perdere le novità, le offerte e nuovi articoli del Blog di altraSoluzione iscriviti alla Newsletter!

Condividi questo articolo su:

Valutazione media: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Commenti Facebook

N.B.: i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione, quindi potrebbero non apparire subito.