Condividi questa pagina su:
altraSoluzione piace a:
I più venduti su Amazon

Stazioni ricarica cellulari: Juice Jacking e sicurezza

Stampa Stampa

Posizionamento e indicizzazione: usiamo i termini giusti!

Stazione ricarica cellulari

Ricaricare il cellulare quando si è in viaggio è sicuramente utile e le stazioni di ricarica, sempre più diffuse in tanti luoghi pubblici, sono indiscutibilmente un ottimo servizio. Ma sono sicure oppure corriamo dei rischi collegando i nostri Smartphone a queste postazioni di ricarica? E come possiamo proteggerci?

Ne parliamo in queste sezioni:

Juice jacking

Il Juice jacking, letteralmente "sollevamento del succo col cricco (o martinetto)", è un tipo di attacco informatico operato tramite una porta di ricarica che funziona anche come connessione dati, simile alla porta USB che si trova su tutti gli Smartphone e i Tablet.

In pratica, con la scusa di consentire la ricarica dello Smartphone mettendo a disposizione una presa USB, un malintenzionato potrebbe "iniettare" un Virus nello Smartphone oppure rubare i dati in esso memorizzati.

Quindi, quando colleghi il tuo Smartphone a una delle tante stazioni ricarica cellulari, sempre più diffuse nelle stazioni, negli aeroporti e in altri luoghi pubblici, non sei mai veramente sicuro che qualcuno non stia sfruttando quel cavo per fare quello che vuole sul tuo Smartphone!

Questo rischio, ovviamente, esiste anche quando si collega lo Smartphone al computer, sul quale può essere stato installato un Virus, anche a insaputa del proprietario.

Come proteggersi dal Juice Jacking

Per proteggersi dal Juice Jacking è stato messo in vendita un accessorio piccolissimo che permette la ricarica dei dispositivi tramite USB, interrompendo la connessione dati, secondo questo schema:

Schema PortaPow

Questo tipo di accessorio, acquistabile su Amazon, si chiama PortaPow, è molto economico e facile da usare. Infatti sarà sufficiente collegarlo al cavo USB prima di utilizzarlo per bloccare qualsiasi trasferimento dati:

PortaPow

Ovviamente dovrai utilizzare il PortaPow solo quando vorrai proteggerti dal Juice Jacking. Se hai bisogno che il tuo Smartphone comunichi con il tuo computer, per esempio per sincronizzare la rubrica o trasferire foto e video, dovrai rimuovere il PortaPow.

Come proteggersi dal Juice Jacking e da altri problemi

Il PortaPow è un'ottima soluzione ma non ti protegge da eventuali sovraccarichi dovuti a una stazione di ricarica guasta e ti obbliga comunque ad attendere che la ricarica sia completa prima di poterti muovere.

Quindi, il metodo migliore per proteggere lo Smartphone dai possibili problemi delle stazioni di ricarica è di non connetterlo alle stazioni di ricarica! Smile

La soluzione che salva i proverbiali cavoli, oltre alla capra, è una Power Bank, una batteria ricaricabile che ti permette di ricaricare il tuo Smartphone o Tablet in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo.

Eventualmente potrai ricaricare la Power Bank in una stazione di ricarica pubblica, ma senza correre il rischio di subire un Juice Jacking, perché la Power Bank non è "attaccabile".

Ne esistono di tutte le capacità e prezzi ma, per poter ricaricare un moderno Smartphone più di una volta, ti consiglio di acquistarne una "capiente", come questa:

Power Bank 25000 mAh

Potresti essere interessato a leggere anche il mio articolo Batteria esterna per Smartphone, iPhone e Tablet: EasyAcc 10000mAh.

Se vuoi chiedere ulteriori spiegazioni o se vuoi esprimere la tua opinione, non esitare a farlo lasciando un commento Facebook, oppure contattandomi in privato!

Grazie per avermi letto fin qui! Smile

E non dimenticare di mettere il tuo "Mi piace" qui sotto! Smile

Fabio Donna

I più venduti su Amazon
Amazon Business
Prova subito SEOZoom!

Commenti Facebook

N.B.: i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione, quindi potrebbero non apparire subito.