Condividi questa pagina su:

Questa pagina piace a:

Proteggi il PC! Prese filtrate e gruppi di continuità (UPS)

Stampa
Amazon Renewed
SuperOfferte del giorno su Amazon

Gruppo di continuità - UPSCome proteggere il computer da sbalzi e mancanze di tensione (black-out)? È sicuramente più economica una protezione rispetto a un computer nuovo!

Proteggere il PC da questo tipo d'incidenti è sicuramente importante e prudente, ma non è sempre indispensabile.

Anzitutto chiariamo il fatto che stiamo parlando di due possibili problemi distinti:

  • Sbalzi di tensione
  • Mancanza di tensione dovuta a black-out oppure a intervento dell'interruttore generale (volontario oppure per cortocircuito o sovraccarico)

Sbalzi di tensione

Impulso di tensioneSono dei rapidi e temporanei picchi di tensione che si verificano sulla linea, spesso dopo un black-out oppure durante un temporale (fulmini), durante i quali la tensione nelle prese può salire, anche di parecchio, mettendo a rischio la "buona salute" degli apparati elettrici ed elettronici.

Sono fenomeni abbastanza frequenti e per fortuna raramente hanno conseguenze.

Però in questi rari casi possono verificarsi danni, anche ingenti, alle apparecchiature.

La buona notizia è che è possibile difendersi dagli sbalzi di tensione con una spesa relativamente bassa, acquistando una presa filtrata che è in grado, entro certi limiti, di proteggere gli apparati più delicati.

Infatti, questo tipo di presa non serve soltanto a proteggere il tuo computer, ma anche altri apparati come televisori, radio, impianti Hi-Fi e tutti quegli apparecchi preziosi che hai acquistato con tanta fatica.

L'utilizzo è semplicissimo: si collega a una presa e poi la si usa per alimentare gli apparati da proteggere.

Tra le marche migliori posso sicuramente segnalare BTicino e APC.

Mancanza di tensione

Black-outFenomeno molto diverso dal precedente, la mancanza di tensione o black-out ha un andamento inverso rispetto all'impulso e di solito è di durata maggiore perché, mentre gli sbalzi di tensione in genere durano pochi millisecondi, un black-out può durare anche diverse ore.

In pratica la tensione di rete crolla bruscamente dal suo valore tipico (per es. 230 V.) a 0 Volt.

Questo fenomeno, salvo che non sia seguito da uno sbalzo di tensione di cui ho appena parlato, di solito non causa danni "hardware" alle normali apparecchiature elettriche ed elettroniche, a meno che... non siano computer o altri dispositivi simili (per es. Media Player).

Un computer, come conseguenza di una mancanza di tensione, può subire un danno al file system del disco fisso a causa del brusco spegnimento senza una corretta sequenza di shutdown.

Infatti, un computer lavora aprendo, scrivendo e chiudendo file in continuazione, in modo del tutto trasparente per l'utilizzatore. Cioè, anche se non stai salvando un file del documento che stai scrivendo, il Sistema Operativo comunque utilizza l'hard disk in continuazione per memorizzare una grande varietà di dati necessari al funzionamento del sistema stesso.

Quando decidi di spegnere il computer ed esegui lo "shutdown" ("spegni computer"), il Sistema Operativo esegue una miriade di operazioni tra le quali, appunto, la chiusura dei file aperti.

Se viene a mancare l'alimentazione al computer senza aver eseguito lo shutdown, nel migliore dei casi il sistema operativo sarà costretto a eseguire una scansione del disco per assicurarsi che non ci siano file corrotti.

In alcuni casi questi file corrotti vengono trovati e cancellati e si è fortunati se non erano file importanti per l'utilizzatore o per il Sistema Operativo.

Quando manca la corrente il rischio maggiore è proprio quello di ritrovarsi con un computer inutilizzabile, salvo intervento tecnico di ripristino.

Premesso che i computer portatili, dotati di batteria, sono molto meno soggetti a questo tipo di rischio rispetto ai desktop, l'unico modo per proteggersi da questo tipo d'incidenti è utilizzare un gruppo di continuità o UPS (Uninterruptible Power Supply)

Questo tipo di dispositivi, dotati di una o più batterie, offrono i seguenti vantaggi:

  • In caso di black-out mantengono il computer alimentato per un tempo limitato (da qualche minuto a qualche ora), dipendente dal consumo del computer e dalla capacità dell'UPS, sufficiente a consentire uno spegnimento "morbido" del computer, evitando danni.
  • Alcuni modelli sono in grado, in caso di black-out, di controllare autonomamente il computer e d'inviandogli un comando di shutdown. In questo modo non è necessaria la presenza dell'utilizzatore per eseguire la corretta procedura di spegnimento.
  • Essendo il computer alimentato dalle batterie anche in situazioni normali, quando l'energia elettrica è presente, l'alimentazione è sempre "pulita" e priva di disturbi. In pratica un UPS svolge anche le funzioni di una presa filtrata.
  • Ovviamente può alimentare anche dispositivi diversi dai computer.
  • Esistono UPS di tutte le potenze. I più grandi sono perfino in grado di alimentare i PC e i server di un intero ufficio.

È possibile acquistare un gruppo di continuità a prezzi che vanno da poche decine di Euro fino ad alcune migliaia, dipendentemente dalla potenza e da altre caratteristiche.

Anche in questo caso mi sento d'indicare APC come una delle marche che offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Conclusioni

Abbiamo visto come con una modesta spesa è possibile proteggere il nostro PC da fenomeni elettrici fastidiosi e frequenti (purtroppo) come gli sbalzi di tensione e i black-out.

Un'altra possibilità è quella di stipulare una polizza di assicurazione contro i danni da fornitura dell'energia elettrica. Alcune assicurazioni le forniscono e alcuni tipi di contratto sono anche interessanti. Ma questo è un altro argomento.

Fabio Donna

Ti serve un gruppo di continunità (UPS) per proteggere il tuo computer dai black-out?
Acquista su Amazon!

Ti serve una presa filtrata per proteggere il tuo PC dagli sbalzi di tensione?
Acquista su Amazon!

Amazon Renewed
SuperOfferte del giorno su Amazon

Se ti è piaciuto questo articolo, non dimenticare di mettere il tuo "Mi piace", di votarlo e di condividerlo. Grazie! Smile

Se hai delle domande o se vuoi esprimere un'opinione puoi anche lasciare un commento Facebook.

Per non perdere le novità, le offerte e nuovi articoli del Blog di altraSoluzione iscriviti alla Newsletter!

Condividi questo articolo su:

Valutazione media: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Commenti Facebook

N.B.: i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione, quindi potrebbero non apparire subito.