Condividi questa pagina su:

Questa pagina piace a:

Come adeguarsi alla Cookie Law

Stampa
SuperOfferte del giorno su Amazon

Legge sui CookieHai un sito web e non sai come adeguarti alla Cookie Law, cioè la Direttiva Europea che ha regolamentato l'utilizzo dei Cookie su Internet e gli obblighi per i proprietari di siti web?

Nata nel maggio 2014 con l'idea di tutelare la privacy degli internauti, la Legge sui Cookie, su cui è possibile informarsi sul sito del Garante della Privacy, ha costretto i titolari dei siti web a informare i visitatori sull'utilizzo dei Cookie da parte del sito.

Ho già espresso la mia opinione sull'utilità di questa Legge nel mio articolo "Cookie Policy: una cosa inutile... forse dannosa" e non la esporrò di nuovo qui.

Però c'è da dire che, essendo un provvedimento relativamente giovane e non essendo molti gli avvocati che riescono a coniugare il Codice Civile con i Codici di programmazione Smile, è difficile trovare un Professionista che abbia le competenze per assisterti nel delicato compito di mettere in regola il tuo sito web sotto questo aspetto... e che non ti costringa ad accendere un mutuo per pagare la sua parcella! Smile

D'altro canto, io che so qualcosa di programmazione, conosco e comprendo il Codice Civile quanto conosco e comprendo l'uncinetto... cioè ZERO! Smile

Lo stesso Legislatore deve ancora chiarire alcuni aspetti controversi della Legge che è tuttora soggetta a interpretazioni, come accade sempre e come sempre accadrà, soprattutto quando a scrivere le leggi sono persone che non hanno una competenza tecnica specifica sull'argomento trattato.

Intanto però bisogna adeguarsi e fare quanto è possibile per rispettare la Legge. Ma orientarsi tra i mille e mille servizi che è possibile ospitare/offrire sui siti web e comprendere quanti, quali, che tipo di Cookie essi installino e il loro scopo è veramente complicato, soprattutto quando si tratta di Cookie di terze parti (non generati dal sito stesso ma da altri di cui si ospitano i servizi), anche per un tecnico.

Esiste però un servizio comodissimo che per un prezzo ragionevole (parliamo di pochi €/anno, un avvocato costa molto di più Smile) ti fornisce sia la Cookie Policy che la Privacy Policy (clicca sui link per vedere quelle relative a questo sito) e lo fa partendo dalla semplice compilazione di una lista di servizi ospitati sul tuo sito.

Salvo casi particolarissimi vale sicuramente la pena di togliersi il pensiero utilizzando questo servizio, così come ho fatto io per il sito altraSoluzione, tantopiù che per impostazioni "di base", utilizzabili su siti semplici, è gratuito (alla data in cui scrivo).

Iubenda

Inserimento servizi IubendaLa soluzione Iubenda è decisamente semplice. Non sono un avvocato e quindi non so dire se è anche attendibile dal punto di vista legale, ma sapere che è largamente utilizzata da centinaia di migliaia di siti mi fa pensare che lo sia.

In pratica permette di compilare Privacy e Cookie Policy semplicemente partendo dai servizi che il tuo sito ospita/utilizza (vedi immagine di esempio).

Per esempio, se utilizzi Google Analytics ti basterà aggiungere questo servizio alla lista e Iubenda automaticamente inserirà il testo con tutte le dichiarazioni necessarie.

Stesso dicasi per Youtube, Facebook, LinkedIn, Twitter, Google Re-Captcha, AdWords e tanti altri, inclusi servizi gestiti autonomamente dal sito come, per esempio, Newsletter, commenti dei visitatori, registrazione degli utenti, modulo di contatti e così via.

Si ottengono così dei testi relativi alla Privacy e/o ai Cookie che giacciono sui server di Iubenda e che la stessa Iubenda aggiorna.

Questi testi possono essere facilmente integrati nel tuo sito grazie a un plugin oppure semplicemente inserendo il codice fornito da Iubenda come link, oppure come popup oppure dentro un iframe, in questo modo.

Ovviamente se hai bisogno di aiuto per l'implementazione puoi sempre contattarmi.

Iubenda permette anche di recuperare qualcosa del costo del servizio invitando altre persone a utilizzarlo, tramite un codice promozionale che offre uno sconto del 10% al nuovo cliente e una percentuale dei suoi acquisti a colui che invita, da inserire ovunque lo si desideri (sito web, Facebook, ecc...).

In pratica se acquisti Iubenda tramite questo link tu risparmi il 10% e a me pagano una percentuale dei tuoi primi acquisti. Smile

Conclusioni

Qualcuno potrebbe pensare che io abbia scritto quest'articolo per guadagnare... ed è assolutamente vero! Smile.
Ma a parte questo ritengo che il servizio Iubenda possa essere utile a tante persone che non sanno come affrontare il problema della Cookie Law, così come è stato utile a me e, nello spirito che anima questo mio blog, ho voluto condividere questa preziosa informazione.

Opinione di altraSoluzione:
Voto 5

Hai avuto modo di provare Iubenda? Scrivi la tua opinione nei commenti Facebook!

Fabio Donna

Ti piace Iubenda e vuoi acquistarlo con un codice di sconto?
Ottieni sconto 10% Iubenda

 

Amazon Renewed
SuperOfferte del giorno su Amazon

Se ti è piaciuto questo articolo, non dimenticare di mettere il tuo "Mi piace", di votarlo e di condividerlo. Grazie! Smile

Se hai delle domande o se vuoi esprimere un'opinione puoi anche lasciare un commento Facebook.

Per non perdere le novità, le offerte e nuovi articoli del Blog di altraSoluzione iscriviti alla Newsletter!

Condividi questo articolo su:

Commenti Facebook

N.B.: i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione, quindi potrebbero non apparire subito.